Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, la nuova Ferrari Portofino presentata in piazza San Lorenzo

Daniela Venanzi
  • a
  • a
  • a

E’ consuetudine della Ferrari quella di abbinare l’immagine di un nuovo modello di auto ad un paesaggio suggestivo italiano. Sul profilo ufficiale Facebook della casa del cavallino rampante, infatti, si trovano scatti che immortalano in bella mostra una Ferrari e sullo sfondo laghi, montagne, e monumenti storici dell’Italia più bella. E così, oltre al Duomo di Milano, alla piazza di Todi, alla nota Portofino, al lago di Garda e a numerosi altri siti, ieri a sorpresa è comparsa anche la straordinaria immagine del palazzo papale di Viterbo. Con una reazione pubblica deflagrante, con oltre 10 mila like, centinaia di condivisioni e di commenti entusiastici. Postata, come detto, sulla pagina Facebook della casa automobilistica di Maranello, la foto contrappone, da una parte, la storia antica della città dei papi, che ha il primato di avere il quartiere storico medievale più grande e meglio conservato d’Europa, e dall’altra l’innovazione moderna ed estrema della Ferrari versione Portofino.

In un colore insolito, tipo carta da zucchero, ecco la nuova quattro ruote, una coupé-cabriolet dotata di un tetto in alluminio che impiega soli 14 secondi a ripiegarsi automaticamente nel cofano posteriore, capace di ospitare guidatore e passeggero nella parte anteriore e altre due persone nelle poltroncine poste dietro. Nella consolidata storia del cavallino più conosciuto e apprezzato al mondo, le rifiniture non deludono le aspettative per eleganza, utilizzo di pelle pregiata e tecnologia d’avanguardia. Così come non delude le aspettative la bellezza suggestiva del capoluogo della Tuscia, in una foto che gioca decisamente sui contrasti e che risulta perfetta come promozione della città.

Così, senza bisogno di ulteriori commenti, di aggiunte inutili. Due figure che insieme hanno avuto un potere evocativo e immaginifico di non poco conto,facendo girare commenti sulla città di Viterbo e sulla voglia di poterla vedere di persona. Perché una macchina così forse non tutti possono permettersela, mentre la città dei papi al centro d’Italia è facilmente accessibile, non troppo costosa e può regalare emozioni a chiunque. Anche da questo, anche da chi riconosce l'opportunità che può regalare una immagine perfetta come la Ferrari Portofino e Palazzo dei Papi, può passare la divulgazione di una città che nulla ha da invidiare ad altre blasonate realtà della Penisola. L’eleganza e la bellezza di questa quattro ruote targata Ferrari, non è passata inosservata forse proprio grazie a questo connubio vincente.