Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, cane cade in tombino e viene salvato dai vigili del fuoco

  • a
  • a
  • a

Cade in un tombino e si perde nelle fogne. A Corchiano la disavventura di un cagnolino di 6 anni è finita nel migliore dei modi, grazie soprattutto al provvidenziale intervento da parte dei carabinieri della compagnia di Civita Castellana e dei vigili del fuoco, che sono riusciti ad evitare la peggio per l'amico a quattro zampe, imprigionato nel canale fognario senza che avesse la minima possibilità di trovare la via d'uscita. L’allarme è stato lanciato nel pomeriggio di domenica scorsa dai residenti del piccolo centro della Bassa Tuscia, decisamente affezionati all’animale che era divenuto da tempo il cane del quartiere.

Abituato a scorrazzare tra le vie del paese, il cane di sei anni è caduto accidentalmente all'interno di un tombino e così si è perso nelle fogne, rimanendo dunque intrappolato e senza la possibilità di risalire in superficie. La centrale operativa dei militari della compagnia dei carabinieri di Civita Castellana ha inviato sul posto una pattuglia, coadiuvata inoltre da una squadra dei vigili del fuoco. I pompieri, senza esitare un attimo, si sono immediatamente calati in un canale fognario e lo hanno percorso per circa 200 metri, fino a che sono riusciti ad intravedere il cane smarrito, ed in lontananza, lo hanno quindi raggiunto e lo hanno fatto avvicinare fino a trarlo in salvo.

Al riemergere del cane in superfice è partito l’applauso dei residenti affacciati ai balconi, felici per il ritrovamento dell'animale che, dopo il grande spavento, è stato riconsegnato all'affetto dell'intera comunità corchianese. Una storia a lieto fine che ha messo ancora una volta in evidenza il grande sforzo profuso dai vigili del fuoco per dare una mano alla gente, anche in episodi simili a questo in cui ad avere la peggio è stato un cagnolino, da sempre - e non a caso - il migliore amico dell'uomo.