Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, Santa Rosa. Convocata riunione in Comune: le speranze di vedere il Trasporto della Macchina restano minime

Esplora:

Roberto Pomi
  • a
  • a
  • a

Trasporto della Macchina di Santa Rosa: sebbene i più tendano a darlo per perso anche quest’anno, qualche speranza - sostengono a Palazzo dei Priori i più ottimisti - ancora ci potrebbe essere.  Per questo motivo è stata convocata per oggi una riunione tra sindaco, capigruppo e dirigenti con l’obiettivo di discutere le varie possibilità in campo. Ovvero, per mettere in piedi comunque un minimo di organizzazione per non lasciarsi trovare impreparati qualora giunga il via libera all’iniziativa. La speranza ovviamente è che il Lazio si mantenga da oggi in poi sempre in zona bianca. 

 

 

Già la scorsa settimana c’è stato un primo confronto tra il prefetto Giovanni Bruno, il costruttore Vincenzo Fiorillo, l’ideatore Raffaele Ascenzi e l’assessore Marco De Carolis. Da oggi Arena intende aprire un cammino preparatorio che dovrà concludersi entro luglio, quando in pratica è prevista la decisione finale.  Nel frattempo, sono stati messi in bilancio - tengono a chiarire in Comune - i 150 mila euro necessari per l’evento, così come, in prospettiva futura, è stato deciso di cominciare a ragionare sul bando per il progetto della nuova Macchina, che entrerà in scena una volta che Gloria sarà andata in pensione. Bando che peserà sul bilancio 2022 per la cifra di un milione e mezzo di euro

 

 

Fermento nel frattempo anche intorno alla tradizionale fiera di Santa Rosa. Confesercenti ha scritto, in rappresentanza dei propri iscritti, una lettera al sindaco Arena e all’assessore Alessia Mancini, chiedendo un tavolo per mettere in piedi il ritorno dell’iniziativa. E a proposito di eventi, anche il mondo della cultura sta immaginando di rifiorire intorno al ritorno della festa di Santa Rosa. Nel pentolone c’è grosso movimento. Staremo a vedere.