Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, nudo in mezzo alla strada urina a due passi da una scuola

  • a
  • a
  • a

Degrado in via Emilio Bianchi e residenti che sono sul piede di guerra. E’ di ieri mattina, martedì 27 aprile infatti, intorno alle ore 12, la foto che pubblichiamo, e che è stata scattata da un residente della via, nel pieno centro storico della città. L'immagine ritrae una persona con i pantaloni calati intenta ad urinare su un marciapiede, proprio accanto ad un’auto parcheggiata nelle vicinanze. Una scena che, peraltro, si è consumata solo a pochi metri di distanza dalla scuola elementare “De Amicis”, frequentata dai bambini visto l'orario mattutino.

“Tutti i giorni, purtroppo, si ripete la solita storia - protesta un residente di via Emilio Bianchi -: ci sono decine di persone che bivaccano in piazza del Sacrario. Si siedono sulle panchine che si trovano di fronte al supermercato oppure dalla parte opposta della piazza, proprio alla fine di via Bianchi, dove bevono alcolici, gridano e spesso litigano anche tra di loro, del tutto incuranti del fatto di trovarsi in una zona frequentatissima della città. Ovviamente, dopo aver bevuto, vanno a fare i loro bisogni negli angoli di via Bianchi, o delle altre zone limitrofe alle spalle di via Marconi, oppure anche in mezzo alla strada, come spesso è capitato in passato".

"E’ una situazione assolutamente insostenibile - conclude il residente -, che va avanti ormai da troppo tempo e che necessita di una soluzione immediata. Qualcuno deve intervenire, e deve farlo in fretta, proprio per evitare che si ripetano episodi come quello di ieri mattina. E’ una vergogna”.