Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, nasconde cocaina e due pistole in casa. Arrestato uomo di 51 anni

  • a
  • a
  • a

Viterbo, nascondeva droga e armi in casa. I poliziotti che hanno fatto irruzione della sua abitazione, in un comune della provincia, hanno trovato cocaina, due pistole e altre armi e munizioni. Un uomo di 51 anni, italiano, è finito in manette.

 

Nella mattinata del 22 aprile scorso a Viterbo, nell’ambito di uno specifico servizio antidroga, agenti della polizia e della squadra mobile della Questura di Viterbo hanno proceduto all’arresto in flagranza di un cittadino italiano di 51 anni, residente in provincia, resosi responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'indagine nei suoi confronti era partita da tempo: gli agenti della squadra mobile hanno seguito alcune indicazioni arrivate da un'attività informativa. L'uomo veniva costantemente tenuto d'occhio da diversi giorni per capire se le voci su un giro di droga gestito dallo stesso.
A seguito di una prolungata attività di appostamento, ricorrendone i presupposti, i poliziotti della Mobile accedevano nell’abitazione del soggetto, rinvenendo a seguito di perquisizione,  circa 20 grammi  di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento della sostanza nonché la somma di 4.000 euro in contanti,  suddivisa in banconote di vario taglio. Nel corso dell’operazione gli investigatori procedevano al sequestro di  due pistole e al ritiro cautelare di altre armi e munizionamento vario.

 

 

Insomma, l'uomo è stato arrestato dagli agenti con le ipotesi di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio e per la legge sulla detenzione delle armi. La polizia sta cercando di capire quanto è vasto il giro messo in piedi dall'uomo e stanno dunque cercando di capire il canale di rifornimento e chi si rivolgeva a lui per approvvigionarsi di cocaina. I quattromila euro trovati in casa, secondo la polizia, potrebbero essere il ricavato dell'attività di spaccio. per questo, come altro materiale trovato in casa, sono stati sequestrati.