Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, il sindaco Giovanni Maria Arena riceve la prima dose del vaccino a Bagnoregio

  • a
  • a
  • a

Il sindaco Giovanni Maria Arena si è vaccinato. Ha ricevuto la prima dose del siero questa mattina, domenica 11 aprile, a Bagnoregio. "Ringrazio per il saluto il sindaco di Bagnoregio Luca Profili e il consigliere comunale David Crescenzi. L’unico modo per uscirne è vaccinarsi", scrive il primo cittadino su Facebook subito dopo la puntura. Un segnale per i cittadini. Riceverà la seconda dose di richiamo il 1 maggio.

 

Poi il primo cittadino ha fornito l'ultimo aggiornamento dell'andamento della pandemia nel capoluogo: "Attualmente i positivi a Viterbo sono 397, nelle scuole dell’obbligo 51,nelle superiori 12. Da diversi giorni la tendenza è quella di una costante decrescita dei contagi. Più aumentano i vaccini più diminuiscono i dati della pandemia. Sta arrivando il momento di cominciare a riaprire, in sicurezza, tutte quelle attività che da troppo tempo hanno subito la chiusura".

Ieri nel Lazio su oltre 18 mila tamponi (-474) e oltre 18 mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 1.463 casi positivi (+100), 35 i decessi (-12) e +980 i guariti. "Aumentano i casi e le terapie intensive, mentre diminuiscono i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 700. Su Sputnik perché Germania si e Italia no?", ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato. "In dodici ore sono già 33.005 le persone assistite con età compresa tra i 62/63 anni che hanno effettuato la prenotazione sul portale regionale, un ottimo risultato che si somma alle prenotazioni degli over 70 nella fascia 70/79 anni che hanno superato le 400 mila prenotazioni. Vaccinarsi è importante", ha continuato nella giornata di sabato facendo il punto sulla marcia delle prenotazioni per fascia d'età.