Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, Carlo Maria Basile alla guida della Digos

Esplora:

  • a
  • a
  • a

La Digos di Viterbo ha un nuovo capo. A dirigere l'ufficio della Questura arriva il dottor Carlo Maria Basile. Un dirigente giovane, 32 anni, originario di Roma, è commissario capo. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Pisa, con abilitazione alla professione di avvocato, il dottor Basile,   dopo aver frequentato la Scuola Superiore di Polizia, è stato assegnato alla Questura di Reggio Emilia,  dove ha diretto l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico da gennaio 2018 a febbraio 2021, periodo in cui è stato anche docente presso la Scuola di Polizia di Cesena in materia di “Controllo  del Territorio”.

 

 

 

 

Dal 15 marzo scorso ha assunto il prestigioso incarico di dirigente della Digos della Questura di Viterbo. Raccoglie il testimone da Fabio Zampaglione che a gennaio ha lasciato l'ufficio viterbese, dopo la promozione a primo dirigente, per andare a dirigere la Digos di Trieste. Un'eredità pesante quella che si troverà ad avere il giovane poliziotto romano.

 

 

Tuttavia l'accoglienza nella Tuscia è stata finora calorosa. "Rivolgo un caloroso benvenuto al commissario di polizia Carlo Maria Basile, nominato dirigente della Digos di Viterbo. Sono certo svolgerà un proficuo lavoro sul nostro territorio, mettendo le sue competenze al servizio della collettività per garantire la sicurezza e l’ordine pubblico.  Al contempo rinnovo i ringraziamenti al suo predecessore Fabio Zampaglione, che ora ha assunto il comando della Digos di Trieste e che ha ben operato negli anni di servizio nella Tuscia", scrive in una nota il sottosegretario all'agricoltura Francesco Battistoni (Forza Italia). L'ufficio della Digos di Viterbo negli ultimi anni - prima diretto dalla dottoressa Morelli poi da Zampaglione - si è occupato di indagini delicate rivolte all'estremismo politico e al mondo degli ultras. Insomma per il neo dirigente dell'ufficio c'è dal lavoro da fare insieme a una squadra che negli anni si è dimostrata collaudata e pronta.