Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, rally nella faggeta vetusta del Monte Cimino con la Panda 4x4. Identificati e multati

  • a
  • a
  • a

Entrano con una Panda 4x4 all’interno della Faggeta Vetusta del Monte Cimino per fare del rally a buon mercato, vengono identificati e presto saranno multati. “In realtà li ho individuati di persona sabato mattina, intorno alle 12.50 – racconta il sindaco di Soriano, Fabio Menicacci -. Ho appuntato la targa, anche altre persone presenti sul posto avevano preso gli estremi, e abbiamo trasferito tutto alla nostra polizia locale che ha provveduto all’identificazione. Saranno sicuramente multati e dovranno provvedere al ripristino dei danni fatti”.

Si tratta di alcuni ragazzi della vicina Vallerano che, approfittando della nevicata, hanno voluto provare qualche emozione forte ma non tenendo conto dell’importanza del luogo dove hanno pensato male di fare la loro bravata. La faggeta di Soriano è infatti stata riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità. Una tutela attiva dal 7 luglio del 2017. Questo fa sì che l’attenzione del Comune di Soriano verso il bene naturale sia massima. “Tutto viene mantenuto intatto ed è strettamente osservato il rispetto del lavoro della natura – spiega il primo cittadino Menicacci -. Se cade un albero non possiamo toccarlo o rimuoverlo perché la tutela Unesco prevede di lasciare tutto come è e che il bosco si rigeneri in piena autonomia, senza interferenze dell'uomo”.

Una situazione che rende necessario il pugno duro verso qualsiasi atto che vada ad alterare la situazione. Non è ancora chiaro da dove i ragazzi siano riusciti a entrare nel bosco a bordo della macchina, probabilmente da un punto in fondo al piazzale più alto in prossimità della faggeta. “Per fortuna ci troviamo difronte a un caso isolato di comportamenti del genere – conclude Menicacci -. Averli individuati e procedere con le opportune sanzioni è un segnale importante per scongiurare che altri possano pensare di ripetere il gesto e farla franca”. Insomma una bravata che costerà cara ai ragazzi che erano della Panda.