Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, bastonate al funzionario del Comune di Civita Castellana. Il sindaco: "Sdegno per l'aggressione"

  • a
  • a
  • a

Sdegno e preoccupazione a Civita Castellana per l'aggressione subita dal funzionario del Comune Marco Tomassetti nella serata di giovedì 11 febbraio. Due uomini incappucciati lo hanno preso a bastonate all'uscita del Municipio per poi dileguarsi nelle vie intorno a piazza Matteotti.

 

 

Il sindaco Luca Giampieri "a nome di tutta la giunta e del consiglio comunale" esprime "solidarietà e auguri di pronta guarigione al funzionario comunale Marco Tomassetti, vilmente aggredito all’uscita dal lavoro nel tardo pomeriggio di giovedi 11". “Oltre ad essere un ottimo professionista e punto di riferimento dell’Ente, Marco è per noi soprattutto un amico di lunga data, funzionario comunale da oltre 25 anni”,  commenta il primo cittadino. “Una vicenda surreale per un comune come il nostro. Un gesto isolato e sconsiderato che non deve rimanere impunito. Sono in contatto diretto e continuo con le forze dell’ordine che stanno ascoltando i testimoni e acquisendo tutti i video del centro storico. Un messaggio di vicinanza al responsabile dell’area ragioneria e un monito agli autori del vile gesto affinché non si ripetano mai più episodi del genere. Atti inauditi di fronte ai quali l’Ente prende naturalmente le distanze schierandosi all’unanimità contro ogni atto di violenza e impegnandosi a intensificare ancora più i controlli e la videosorveglianza per la sicurezza cittadina".

 


 

Anche Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia hanno voluto manifestare vicinanza al dirigente: "Appreso il vile atto di aggressione nei confronti del funzionario comunale Marco Tomassetti , persona stimata e valido riferimento professionale per il  nostro Comune, esprimiamo la nostra totale vicinanza ,umana e politica. Le segreterie politiche di Lega, Fratelli d’ Italia e Forza Italia, maggioranza comunale a Civita Castellana vogliono condannare non solo il gravissimo atto in se ma ribadire che ogni atto di violenza, resta imperdonabile perché ingiustificabile qualsiasi sia il movente . A questa azione vigliacca anteporremo sempre una decisa azione di condanna politica, etica e giuridica .Esprimiamo auguri di pronta guarigione a Marco Tomassetti. Ci auguriamo inoltre che vengano individuati gli autori di questo grave gesto ai danni di un lavoratore comunale perché mai verificatosi a nostra memoria negli anni passati. Aggredire un funzionario  comunale significa colpire le istituzioni e quindi mortificare la nostra comunità".