Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, entra in casa della ex e picchia il compagno. Arrestato insieme al complice a Caprarola

  • a
  • a
  • a

E' entrato in casa della ex fidanzata ed ha pestato a sangue l'attuale compagno della donna per poi portagli via lo smartphone e l'orologio insieme a un amico. I due, rumeni vecchie conoscenze delle forze dell'ordine, sono stati catturati dai carabinieri poco dopo. Non hanno fatto in tempo nemmeno ad allontanarsi dall'abitazione.

Tutto è avvenuto qualche giorno fa in un appartamento di Caprarola. L'uomo, originario della Romania, ha deciso di fare irruzione nell'appartamento dove abita la sua ex fidanzata. I due, da quello che si è appreso, si sono lasciati da tempo. Ma l'uomo non si è mai arreso alla fine della loro relazione. Così è piombato nell'abitazione sorprendendo la donna con il suo attuale compagno. Quest'ultimo è stato aggredito e brutalmente picchiato dall'ex dalle sua donna e un suo amico connazionale. Poi hanno sfilato l'orologio e lo smartphone al poveretto ed hanno provato ad allontanarsi. Ma qualcuno, allarmato dalle grida, ha chiamato il 112. Così sul posto sono arrivati i carabinieri quando ancora i due aggressori erano nello stabile. I militari hanno bloccato l'aggressione e impedito che venissero portati via i beni dell'uomo picchiato. Dunque i due aggressori sono stati portati via e accompagnati in caserma. Li, raccolte le testimonianze dei protagonisti è scattata la misura cautelare per iniziativa. I due sono stati messi agli arresti domiciliari. L'ipotesi è rapina aggravata e lesioni ai danni dell'attuale compagno della donna.

 

I due non hanno opposto resistenza all'arresto e sono in attesa della convalida della misura cautelare adottata d'iniziativa dai carabinieri. Ora continuano le indagini per capire se ci sono stati altri episodi violenti o di maltrattamenti ai danni della donna che, come detto, aveva troncato la relazione con uno degli aggressori ed aveva deciso di rifarsi una vita con un altro uomo. Una scelta che non era stata mai digerita dall'ex.