Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo coronavirus, resta sotto osservazione la Rsa l'Assunta di Bassano Romano. Contagiati 26 ospiti e 10 operatori

  • a
  • a
  • a

Viterbo, resta sotto stretta osservazione la Rsa L’Assunta di Bassano Romano, dove sono stati infettati 26 ospiti e 10 operatori sanitari. Il 28 dicembre sono stati eseguiti tamponi sulle persone sintomatiche e positive al test antigenico. C’è ovviamente attesa per i risultati che diranno se il focolaio è sotto controllo. Al momento la struttura è chiusa e l’ingresso è vietato agli estranei. I pazienti sono tutti nella struttura, nessuno è stato ricoverato nel reparto Covid. Intanto, in tutta la Tuscia, continuano a diminuire i numeri del contagio. Ieri sono stati accertati 59 nuovi casi, mentre due persone sono decedute. Si tratta di uomo di 89 anni di Viterbo e di un 82enne di Bassano Romano, non collegato alla rsa. Dei nuovi casi, 23 sono stati riscontrati a Viterbo, cinque a Marta, quattro a Montefiascone, tre, rispettivamente, a Vitorchiano e Fabrica di Roma, due a Celleno, Corchiano, Orte, Ronciglione e Vetralla, e un caso nei comuni di Bagnoregio, Bomarzo, Capranica, Caprarola, Carbognano, Civita Castellana, Monte Romano, Tuscania e Vignanello. In totale, i casi di positività salgono a 8.847.