Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, ubriaco e senza patente va in giro in pieno coprifuoco e poi si schianta: arrestato

  • a
  • a
  • a

Andava in giro di notte, in pieno coprifuoco e, intimatogli l’alt dai carabinieri, in piazza Santiago del Cile, non si è fermato, scappando a gran velocità. Ne è nato un inseguimento durato oltre 10 chilometri nel corso del quale l’uomo ha eseguito più di una manovra pericolosa ed è passato con il rosso a diversi semafori. Arrivato a piazza dei Giureconsulti, ormai braccato da più auto dei carabinieri, il guidatore, un 36enne algerino con precedenti, si è schiantato sul marciapiede danneggiando l’auto. A quel punto ha provato a fuggire a piedi ma è stato bloccato ed arrestato. Il 36enne era in evidente stato di ebbrezza e sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita, mentre il veicolo in suo possesso è risultato rubato. Per questi motivi l’uomo è stato arrestato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione: nei suoi confronti è scattata anche la sanzione per aver violato il coprifuoco imposto dalle Autorità per contenere la diffusione del Covid-19.