Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Tuscania, paura per un incendio nelle palazzine ex Gescal. Appartamento dichiarato inagibile

Veronica Ruggiero
  • a
  • a
  • a

Tuscania, incendio nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 novembre in una delle palazzine del complesso ex Gescal, due appartamenti inagibili ma nessun ferito. E’ stato avvolto dalle fiamme l’appartamento di via 6 Febbraio 1971. Il fuoco pare sia partito dalla stanza da letto, ma grazie al tempestivo intervento delle squadre dei vigili del fuoco è stato contenuto all’interno della stanza, completamente distrutta. Sul posto, intorno alle 4 del mattino, erano presenti le unità di personale del distaccamento dei vigili del fuoco di Viterbo e a seguire una squadra proveniente da Tarquinia, oltre a un mezzo di soccorso del 118 e i carabinieri di Tuscania. L’appartamento è stato dichiarato inagibile. Anche l’abitazione al piano superiore, invasa dal fumo, è stata interdetta all’accesso. Nessuno è rimasto ferito, ma gli infissi dell’appartamento al piano superiore sono stati danneggiati. All’interno della stanza in fiamme pare fosse rimasto intrappolato il cane del titolare dell’abitazione riparatosi sotto il letto, ma che è stato comunque tratto in salvo e momentaneamente affidato alle cure di un conoscente. Non vi sono ancora certezze sulle cause che hanno innescato l’incendio che sono in queste ore al vaglio delle forze dell’ordine.