Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tarquinia, parcheggi a pagamento alla barriera di San giusto. Sosta libera solo per 30 minuti

  • a
  • a
  • a

Tarquinia sempre più a strisce blu. Via i parcheggi liberi alla barriera San Giusto, si potrà sostare gratis solo per mezz’ora. Singolare il motivo scritto nelle premesse dell’ordinanza: “Favorire il ricambio dei veicoli nell’utilizzo degli stalli, limitandone l’occupazione”. Una decisione che ha fatto imbestialire i cittadini che sui social parlano di “un’amministrazione senza idea ma bravissima nel fare cassa”. L’area per anni ha visto una parte degli stalli di sosta a pagamento affiancata da un’altra completamente gratuita. E per chi si chiede dove è la quota di parcheggi liberi prevista per legge, la risposta è contenuta sempre nelle premesse dell’ordinanza. “in Circonvallazione V. Cardarelli ad una ridotta distanza dalla barriera San Giusto, vi è un’area adibita a parcheggio libero”. Si tratta di un piccolo parcheggio per lo più utilizzato dai professori delle scuole medie durante l’orario didattico. Da lunedì scorso dunque tramite ordinanza firmata dal responsabile del corpo di polizia locale e protezione civile, Massimo De Angelis è stata ratificata  "l’istituzione di parcheggi a pagamento senza custodia, a mezzo di parcometro, sull’intera area della barriera San Giusto, sui quali la sosta è subordinata al pagamento di una somma in relazione al tempo di durata della sosta, con vigenza dalle 8 alle 19 di ogni giorno settimanale, festivi compresi”. La sosta per i primi trenta minuti sarà gratuita, costerà un euro per ogni ora o frazione di ora e tre euro per l’intera giornata. Per i residenti registrati alla app del Comune c’è la possibilità di fare un abbonamento mensile di 10 euro valido perle aree di parcheggio a pagamento fuori dal Centro storico o di 25 euro valido per tutte le aree a pagamento del territorio comunale. Inoltre nelle immediate vicinanze degli stalli di sosta riservati ai veicoli a servizio dei disabili, sono istituiti altri tre stalli di sosta peri veicoli a servizio dei disabili, muniti degli appositi contrassegni. Infine I veicoli elettrici sono esentati dal pagamento del Ticket, purché espongano i contrassegni\pass contrassegnati con la lettera “E” rilasciati dalla polizia locale