Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Unindustria Lazio, Angelo Camilli nuovo presidente con il 90% dei voti

  • a
  • a
  • a

Angelo Camilli eletto nuovo presidente di Unindustria Lazio con il 90% dei voti. Camilli terrà la delega politiche industriali e sarà affiancato, per il quadriennio 2020 - 2024, dai vicepresidenti di diritto Fausto Bianchi (Bianchi Assicurazioni Srl) presidente del comitato piccola industria e da Giulio Natalizia (Natalizia Petroli Spa) presidente del gruppo Giovani imprenditori. Nella squadra i nove vicepresidenti elettivi: Gianfranco Battisti (Ferrovie dello Stato Italiane Spa) con delega Infrastrutture per la crescita, Giuseppe Biazzo (Orienta Spa) con delega Capitale umano e Cultura d’impresa, Stefano Cenci (Inmatica Spa) con delega organizzazione e rapporti associativi, Sabrina Florio (So.Se.Pharm. Srl) con delega Centro Studi, Alessandro Francolini (Ericsson Telecomunicazioni Spa) con delega università, ricerca e trasferimento tecnologico, Alessandra Santacroce (Ibm Italia Spa) con delega Multinazionali e Mercati Esteri, Guido Stratta (Enel Spa) con delega Lavoro e Relazioni Industriali, Alberto Tripi (Almaviva The Italian Innovation Company Spa) con delega Trasformazione Digitale, Giovanni Turriziani (Turriziani Trasporti Srl) con delega Green Economy. La squadra si completa con i presidenti di area territoriale: Miriam Diurni (Carmesi Scpa) per Frosinone, Pierpaolo Pontecorvo (Job Consult Srl) per Latina, Alessandro Di Venanzio (Phoenix Electronic System Srl) per Rieti, Sergio Saggini (Saggini Massimo Srl) per Viterbo. I presidenti di area comprensoriale sono: Renato Sciarrillo (Procter & Gamble Srl) per Aprilia e Cristiano Dionisi (Sicoi Sas) per Civitavecchia. Restano da assegnare le deleghe per filiere e medie imprese e per area comprensoriale di Cassino.