Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Violenza sessuale in piazza Gramsci. Ragazza aggredita da pakistano ubriaco

  • a
  • a
  • a

Violenza sessuale in piazza Gramsci. Ragazza aggredita da pakistano ubriaco.
E' accaduto giovedì 24 settembre. Il presunto aggressore, un uomo di 34 anni, si trova attualmente in carcere dopo aver violato gli arresti domiciliari. I fatti sono avvenuti intorno alle 20 di giovedì nei pressi di un negozio di frutta e verdura. La ragazza era in auto quando, all'improvviso, il 34enne ha aperto lo sportello della sua auto palpeggiandole seno e sedere e gridando "Siamo tutti fratelli mussulmani",
La donna ha chiamato il 113 e poco dopo sul posto sono arrivate le volanti della polizia che hanno rintracciato il 34enne, in evidente stato di ubriachezza, poco lontano. L'arresto del pakistano è stato convalidato dal gip che aveva disposto i domiciliari con il braccialetto elettronico. Ma il pakistano ha violato la misura ed è stato trasferito a Mammagialla.