Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, Arena: "Il 24 settembre si torna a scuola in sicurezza"

Beatrice Masci
  • a
  • a
  • a

“Rispetto a una settimana fa la situazione è migliorata. Certo, ci sono ancora problemi, legati soprattutto ai docenti nominati con il contagocce, ma sono convinto che il 24 riapriremo le scuole senza eccessive criticità”. Così il sindaco, Giovanni Arena, a tre giorni dalla prima campanella per gli alunni viterbesi che hanno goduto di una settimana di vacanza in più rispetto ai loro coetanei di altre città, grazie all’ordinanza con la quale il primo cittadino aveva deciso di posticipare il ritorno in classe.  “Il problema maggiore - spiega Arena - è il sistema di chiamata degli insegnanti. Non è un problema nuovo, ogni anno è così, ma quest’anno la situazione è particolare. Sul fronte della sicurezza sono stati assicurati banchi singoli per tutti e anche con le mascherine siamo a posto. C’è ancora carenza per quanto riguarda i collaboratori scolastici, figure mai così importanti come quest’anno, visto che a loro è affidato il controllo dell’ingresso e uscita degli alunni”.  Problema risolto anche per i banchi. Ogni alunni avrà il suo. Non sono a rotelle ma assicurano lo stesso il distanziamento.