Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Mascherine dopo le 18, il Comune di Orte intensifica i controlli della polizia locale

  • a
  • a
  • a

Comune di Orte: disposta dal Sindaco l’intensificazione dei controlli da parte della polizia locale per la verifica dell’obbligo di indossare la mascherina dalle 18 alle 6 nei luoghi a rischio di assembramento.

Recepite dal Comune di Orte le direttive scaturite dal tavolo tecnico della settimana scorsa, presieduto dal Prefetto di Viterbo, durante il quale è stata condivisa la necessità di intensificare i controlli nei luoghi ritenuti a più alta criticità anche da parte della Polizia Locale.
 Nell’incontro tra il Prefetto Giovanni Bruno e i sindaci della Provincia è stata sottolineata l’importanza di un’azione di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza al rispetto delle norme anticontagio e all’adozione di comportamenti responsabili, in linea con l’ordinanza del Ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha introdotto l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi a rischio di assembramento tra le 18 e le 6 del mattino.
Al via da lunedì, controlli su tutto il territorio comunale da parte delle pattuglie della polizia locale che hanno comunicato ai cittadini, via megafono, le disposizioni relative all’uso delle mascherine, anche in lingua inglese e francese, soprattutto nell’area di Orte Scalo che vede una forte concentrazione di residenti stranieri.
 L’attività degli agenti in questi primi giorni è stata principalmente di informazione e prevenzione, ma nei prossimi giorni, in presenza di comportamenti poco responsabili, scatteranno le sanzioni, che, si ricorda, vanno da 280 a 400 euro. Il Comune di Orte raccomanda il massimo rispetto delle disposizioni per limitare il diffondersi del COVID19 e auspica la collaborazione di tutta la cittadinanza nell’adozione delle misure anticontagio.