Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Corchiano, chiesta commissione consiliare per riapertura delle scuole

  • a
  • a
  • a

Una commissione consiliare per una corretta e sicura riapertura delle scuole. A pochi giorni dal fatidico appuntamento degli scolari e degli studenti con la campanella delle 8.15, la chiedono a Corchiano i consiglieri di minoranza Bengasi Battisti, Livio Martini, Paolo Nardi e Paola Troncarelli. 
“In vista della ripresa dell’anno scolastico - spiegano in una nota i quattro esponenti dell’opposizione - abbiamo richiesto la convocazione di un Consiglio comunale per discutere e deliberare l’istituzione di una commissione finalizzata a verificare, condividere e garantire l’ordinato e sicuro rientro degli alunni, degli studenti e del personale scolastico, e con esso il diritto costituzionalmente tutelato all’istruzione dei bambini e dei ragazzi della comunità corchianese”. 
La commissione, nelle intenzioni dei quattro rappresentanti dell’opposizione, dovrebbe essere costituita da rappresentanti dell’ente locale, della scuola e dei genitori degli alunni e degli studenti di ogni ordine e grado di istruzione. “I consiglieri proponenti - spiegano - ritengono che, al di là delle linee guida ministeriali, occorra un piano locale serio, frutto di un lavoro e di un impegno condiviso, in grado di garantire il più ampio margine di sicurezza”. L’obiettivo - concludono - è quello di garantire il diritto all’istruzione, alla socializzazione e alla salute di tutti. Per conseguirlo serve cautela, precauzione massima , responsabilità e soprattutto mettere a disposizione competenze e passioni”.