Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Poliziotto investito sulla diramazione Roma Nord. Condizioni gravi, ore decisive. La polizia: "Forza Daniele"

  • a
  • a
  • a

È in condizioni critiche l’agente della Polstrada in servizio nella sottosezione di Roma Nord di Fiano che è stato investito mentre era in servizio nel giorno di Ferragosto da un’auto sulla corsia di emergenza della diramazione Roma Nord dell’A1, all’altezza del km 15.

Il poliziotto, che dopo l’incidente è stato trasportato d’urgenza al Policlinico Gemelli, in queste ore, secondo quanto riporta un lancio dell'AdnKronos, sta subendo un intervento per l’inserimento di un sondino intracranico che consenta il drenaggio del liquido al centro dell’ematoma al cervello. Secondo i medici le prossime ore saranno decisive. L’agente già ieri sera Policlinico Gemelli ha subito un intervento per la frattura scomposta alla gamba sinistra. Il poliziotto stava rimuovendo ostacoli dalla carreggiata quando è stato investito. Il tratto di strada era stato regolarmente chiuso durante le operazioni ma una macchina è sopraggiunta sulla corsia di emergenza e lo ha travolto. Le due persone a bordo della Citroen che ha investito l'agente sono state fermate, il conducente è stato sottoposto all'alcol test.

 

Intanto arriva l'incoraggiamento della Polizia di Stato attraverso un messaggio su Facebook: "Non è ancora fuori pericolo la vita di Daniele, assistente capo in servizio alla sotto-sezione Polizia stradale di Roma-nord, investito ieri sull'A1, nei pressi di Settebagni, mentre in corsia d'emergenza segnalava un carico disperso sulla carreggiata. Il giovane poliziotto, in servizio a Ferragosto per garantire la sicurezza dei tantissimi cittadini che sono transitati su quel tratto autostradale, ha riportato lesioni gravissime. Forza Daniele, non mollare!"