Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, auto in fuga dopo incidente con un scooter sulla Cassia

Fabio Tornatore
  • a
  • a
  • a

Il conducente di una Fiat Punto bianca si è dato alla fuga dopo essere rimasta coinvolto in un incidente stradale con uno scooterone 250. E’ successo ieri mattina, intorno alle 9.30 a Vetralla, sulla Cassia, all’altezza del civico 167, in località La Botte, frazione del Comune di Vetralla, proprio di fronte all’asilo nido. In seguito all’incidente il conducente dello scooterone, un vetrallese di 55 anni, ha avuto la peggio. L’uomo ha riportato delle ferite, anche se le sue condizioni non sono gravi. Il centauro è stato trasportato all’ospedale di Belcolle e, secondo quanto si è appreso, sarebbe stato trattenuto per accertamenti prima di essere rimandato a casa. E’ in fase di ricostruzione l’esatta dinamica dell'incidente ma, stando a quanto hanno raccontato due testimoni che hanno assistito alla scena, l’auto coinvolta sarebbe una Fiat Punto di colore bianco, anche se la targa della macchina non sarebbe stata ancora identificata. La persona alla guida della vettura, come detto, dopo essere rimasta coinvolta nell’incidente con lo scooterista, si è data alla fuga lungo la Cassia, direzione Roma, facendo perdere le proprie tracce. La caccia per risalire all’auto pirata, però, è appena cominciata, visto che al vaglio delle forze dell’ordine ci sono le telecamere di videosorveglianza presenti nella zona. Nel pomeriggio è stato ascoltato anche il conducente dello scooter, che ha fornito il suo racconto dell’accaduto. Raccolte anche informazioni da parte di diversi testimoni per cercare di rintracciare il guidatore della Fiat Punto, il quale rischia una denuncia penale per omissione di soccorso. Non è la prima volta che la Cassia si rivela strada pericolosa, nei pressi di Vetralla, anche a causa dell’elevato traffico che si snoda lungo il paese, dal Comune alla frazione de La Botte, teatro ieri dell’incidente.