Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mare, albergo a fuoco a Montalto Marina. Il sindaco facente funzioni Benni: "Partiti sopralluoghi tecnici" | VIDEO | FOTO

  • a
  • a
  • a

Mare, albergo a fuoco a Montalto Marina. Il sindaco facente funzioni Benni.

Partiti i sopralluoghi tenici nella zona dell'Hotel Margherita sul lungomare Harmine di Montalto Marina. La struttura nella serata del 30 luglio è stata distrutta da un vasto incendio. I vigili del fuoco e i volontari hanno lavorato tutta la notte per domare le fiamme e spegnere tutti i focolai nella struttura. Poteva andare peggio visto che l'albergo andato a fuoco è a due passi dalla pineta. 

 

Già dalla nottata sono partite le verifiche sulla struttura e le operazioni di bonifica che, come sottolinea il vice sindaco facenti funzioni Benni ,coinvolgono anche i tecnici del Comune. Questo il messaggio postato poco fa su Facebook:  "Questa mattina i tecnici degli uffici comunali stanno effettuando un sopralluogo per verificare lo stato dei luoghi interessati dall’incendio della scorsa notte a Montalto Marina, che ha coinvolto una struttura ricettiva. Voglio ringraziare e fare un plauso a tutte le forze dell’ordine, gli addetti al soccorso, i volontari e quei cittadini che hanno contribuito ad affrontare al meglio e nelle loro possibilità l’emergenza."

 

Poi Benni continua: "Ringrazio i Carabinieri, la Polizia di Stato, la Guardia costiera di Montalto, il Corpo di Polizia locale e in particolare i Vigili del fuoco e i volontari della Prociv Arci Vulci 1 e delle altre associazioni di Protezione civile per l’eccellente lavoro che hanno svolto per contenere quanto più possibile il propagarsi delle fiamme. Un ringraziamento va anche alla Misericordia che ha offerto il proprio servizio a supporto dei soccorritori e delle persone; alla Montalto Ambiente, anche lei sul posto, che ha collaborato con gli organi competenti fino a notte inoltrata e ai dipendenti della Montalto Multiservizi per l’apertura straordinaria della farmacia comunale".

"Rivolgo altresì un sincero ringraziamento alle strutture ricettive - conclude - che si sono rese subito disponibili nel dare accoglienza agli ospiti del residence Margherita; ai titolari del Camping Pionier Etrusco e del Tennis Club di Montalto che si sono tempestivamente prodigati a contribuire alle operazioni di spegnimento proteggendo la pineta antistante; non per ultimo i tecnici di Italgas Reti ed Enel, che hanno messo in sicurezza le tubazioni e gli impianti fino a tarda notte. Un fatto inaspettato, che ha messo a dura prova la sicurezza del nostro territorio ma che grazie alla collaborazione di tutti non ha prodotto ulteriori gravi conseguenze".