Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Donna di 91 anni rapinata in casa di notte da tre banditi entrati dalla finestra

  • a
  • a
  • a

Caccia a tre malviventi che nella notte tra sabato e domenica hanno rapinato in casa, a Canepina, una donna di 91 anni. I fatti in pieno centro, nei pressi di piazza del Comune. Il bottino, tra gioielli custoditi in una cassaforte, altri oggetti di valore e contanti, sarebbe di circa 200 mila euro. La vittima sarebbe stata colta nel sonno. Sembra che i tre banditi, due uomini e una donna, sarebbero entrati da una finestra del piano terra dell'appartamento. Una volta in casa avrebbero immobilizzato l'anziana, legandola al letto, quindi avrebbero fatto razzia di tutti gli oggetti di valore. Si sarebbero allontanati, lasciando la 91enne legata, con delle buste piene di refurtiva. Così testimonierebbero le immagini di alcune telecamere posizionate nella zona, tra le quali ci sono anche quelle del palazzo comunale, passate ora al setaccio dagli inquirenti. L'anziana, rimasta immobilizzata a letto, non ha potuto chiedere aiuto e infatti a trovarla ancora legata è stata la badante domenica mattina, che ha chiamato il 118 e i carabinieri. Le condizioni della donna sono apparse comunque buone, tanto che non si è reso necessario alcun accertamento ospedaliero.