Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Truffa con auto di lusso, condannato Elio Marchetti

5 anni e 4 mesi all'imprenditore

  • a
  • a
  • a

Elio Marchetti e Domenico Sordo sono stati condannati rispettivamente a 5 anni e 4 mesi e 2 anni e mezzo, dopo una lunga udienza conclusasi intorno alle 17.00. Assolta da ogni accusa, invece, Carla Corbucci, ex dipendente dell’imprenditore viterbese.
In aula, i pm Eliana Dolce e Stefano D’Arma avevano chiesto 6 anni e mezzo di reclusione per Elio Marchetti, 4 anni per Domenico Sordo e 1 anno e 6 mesi per Carla Corbucci. 
L’imprenditore 46enne, difeso dagli avvocati Marco Valerio Mazzatosta, Francesco e Roberto Massatani, era accusato di associazione per delinquere e truffa, finalizzata all’evasione fiscale su veicoli di lusso importati dall’estero, in concorso con una dipendente, Carla Corbucci, rappresentata dagli avvocati Giuliano Migliorati e Michele Ranucci; e Domenico Sordo, titolare di un’agenzia di pratiche auto a Foggia, difeso dall’avvocato Francesco Paolo Ferragonio.