Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Viterbo, accordo su un regolamento per le antenne 5G

  • a
  • a
  • a

Di sicuro non è responsabile dell’epidemia Covid - una delle grandi bufale “virali” di questo periodo - anche se sui rischi legati alla nuova tecnologia 5G che l’operatore Iliad vorrebbe portare a Viterbo con un’antenna da installare sulla Cimina i dubbi sono ancora molti.

A diradarne alcuni hanno provato gli esperti intervenuti nel Consiglio straordinario del pomeriggio del 2 luglio. Quasi tutti infatti concordano sul fatto che la banda ultralarga non aumenterà l’esposizione dei cittadini alle onde elettromagnetiche rispetto all’attuale 4G. Risultato: come auspicato dalla capogruppo del Pd Luisa Ciambella in osservanza al principio di precauzione, si andrà comunque verso l’adozione di un regolamento per evitare guerre con comitati e cittadini ogni volta che arriverà in Comune una richiesta per un nuovo impianto.