Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dati falsi per avere reddito cittadinanza, denunciato un 37enne

L'operazione dei carabinieri della compagnia di Gubbio

  • a
  • a
  • a

Un caso di reddito di cittadinanza percepito illegalmente da una persona che non ne aveva diritto. A scoprirlo sono stati i carabinieri della stazione di Caprarola e quelli del Nucleo ispettorato del lavoro. I quali  hanno individuato un 37enne del luogo che percepiva illegalmente il sussidio, senza appunto averne titolo, avendo omesso, nella dichiarazione all’Inps, di essere al momento sottoposto al regime degli arresti domiciliari e quindi di essere impossibilitato ad adempiere, poiché privato della libertà personale, a tutte le incombenze previste dalla legge per l’ottenimento del reddito. I militari, incrociando i dati ed effettuando opportuni accertamenti, hanno scoperto che l’uomo già in passato aveva tentato, in due occasioni, di ottenere l’assegno mensile, che però gli era sempre stato rifiutato. Ci era riuscito invece nello scorso mese di maggio, proprio omettendo, come detto, di riferire agli uffici dell’Inps circa la misura cautelare alla quale era sottoposto. Il 37nne è stato per questo motivo denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Viterbo. Dovrà adesso rispondere di truffa ai danni dello Stato.