Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Accordo Comune-Talete: l'azienda verserà 340 mila euro nelle casse di Palazzo dei Priori

  • a
  • a
  • a

Talete verserà 340 mila euro nelle casse di Robur, l'azienda che gestiva il servizio idrico nel capoluogo fino all'avvento della società per azioni e che da 12 anni è in liquidazione. Lo prevede una transazione ormai prossima alla firma che permetterà al Comune di Viterbo, azionista di Robur con il 75% delle quote (il restante 25% è della Provincia), di chiudere finalmente una delle annose partite con Talete. Una delle tante ancora aperte: di qui le critiche del consigliere comunale del Pd Alvaro Ricci, secondo cui questa sarebbe stata l'occasione giusta per mettere definitivamente una pietra sopra i vari contenziosi tra l'azienda idrica e il suo principale azionista, Palazzo dei Priori appunto.