Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fitofarmaci spruzzati vicino Belcolle, chiesto l'intervento del prefetto

  • a
  • a
  • a

Fitofarmaci spruzzati a gogò, in barba alle misure si sicurezza. Ma anche al buon senso. Per questo il presidente del Biodistretto della Via Amerina e delle Forre, Famiano Crucianelli, chiede al prefetto, “che già in passato ha dimostrato sensibilità e attenzione per questo serio problema”, di “farsi garante” del rispetto delle regole . Secondo Crucianelli saremmo, infatti, davanti a una “nuova emergenza che investe il nostro territorio”. E aggiunge: “Non è accettabile che l’interesse di alcuni possa mettere a rischio la salute e l’ambiente, compromettendo le opportunità di salvaguardia e di sviluppo del territorio”. L’ultimo episodio documentato mercoledì intorno all’ospedale di Belcolle è emblematico: un trattore che attraversa un campo di nocciole a due passi dal reparto di Malattie infettive e da quello che ospita i pazienti oncologici, spargendo non si sa bene quali sostanze. Casi simili, sia durante i mesi di lockdown che al termine della quarantena, si sono verificati in tutta la provincia.