Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Riportato alla luce acquedotto del VI secolo avanti Cristo

  • a
  • a
  • a

Un antico acquedotto romano, risalente al VI secolo a.C., scoperto sotto alla cittadina di Corchiano. L’emozione dell’eccezionale rinvenimento è stata accompagnata però da momenti di forte tensione e preoccupazione. La squadra di studiosi della Fondazione Corchiano Onlus, che da anni è impegnata nel recupero dei tesori nascosti dell’Agro Falisco, infatti era scesa sotto terra concordando, come da prassi, l’orario di risalita in superficie. Ma qualcosa lì sotto è andato storto. Le piogge dei giorni precedenti, la spessa fanghiglia e i cumuli di detriti hanno rallentato i lavori, tanto da richiedere l’intervento dei vigili del fuoco. Per fortuna geologi e archeologi sono usciti indenni, restituendo alla storia una galleria sotterranea di oltre due chilometri con cunicoli laterali, diramazioni e sifoni ancora tutti da esplorare.