Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Trentenne seduce ragazzina di 14 anni su internet

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Concluse le indagini, chiesto il processo per l'imputato. Un trentenne, accusato di tentata violenza sessuale, dovrà comparire davanti al giudice dell'udienza preliminare, per una vicenda iniziata a Viterbo e proseguita, per mesi, nello spazio virtuale del web. L'uomo, secondo la ricostruzione accusatoria, avrebbe cercato di sedurre la ragazzina, una quattordicenne, con l'invio di proprie immagini a luci rosse e di altro materiale “pesante” non solo per una minorenne. I rapporti tra i due, dopo la denuncia dei familiari della ragazzina, sono stati monitorati anche con intercettazioni.