Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Musica alta nel Litorale, denunciati in 4

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Controlli dei carabinieri intensificati in tutta la provincia per garantire un ponte di Ferragosto “sicuro”. In questi giorni, in particolare  sul litorale viterbese, in concomitanza con il picco di presenze, i militari della Compagnia di Tuscania hanno alzato il livello di attenzione. Impegno dell'Arma, quindi, intensificato per garantire un controllo maggiore a favore della cittadinanza residente e di tutti coloro che si riversano al mare per le vacanze. Già da diversi giorni, viste le numerose manifestazioni in programma (fuochi d'artificio, sagre, concerti, processioni di Santa Maria Assunta in cielo) sono state impiegate pattuglie straordinarie sul territorio della Compagnia  che, specie nelle ore serali e notturne, hanno effettuato controlli alla circolazione stradale per il contrasto delle violazioni al codice della strada (guida in stato d'ebrezza, uso del cellulare) oltre a pattugliamenti finalizzato a prevenire atti violenti in genere. Proprio a Tarquinia, dopo le numerose lamentele ricevute per la musica alta e gli schiamazzi, i carabinieri hanno potenziato la presenza notturna ed attuato un giro di vite sui locali pubblici del lido, per contrastare i problemi legati alla movida. Nel corso dei controlli a stabilimenti balneari  e bar  con trattenimenti danzanti e musicali, sono state denunciate quattro persone, responsabili a vario titolo  per le emissioni sonore moleste che creavano disturbo al riposo delle persone con la contestuale sanzione amministrativa, per aver protratto l'apertura al pubblico ben oltre l'orario  prescritto.