Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Litorale più sicuro con Prociv e Sics

Annamaria Socciarelli
  • a
  • a
  • a

Protezione civile comunale e Scuola italiana cani salvataggio uniti per un litorale più sicuro e vigilato. Litorale tarquiniese più vigilato, grazie all'accordo tra l'amministrazione comunale di Tarquinia, la Protezione civile comunale e la Sics, Scuola italiana cani salvataggio. Nei giorni scorsi Roberto Benedetti, consigliere comunale con delega alla protezione civile, ha organizzato le operazioni di insediamento, sulla spiaggia libera tra gli stabilimenti Tamurè e Mirage, del presidio di vigilanza sul litorale. Un progetto che sarà replicato anche nelle prossime stagioni estive, mentre per l'aspetto della sicurezza saranno coinvolte anche altre associazioni e sodalizi di volontariato. (Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 30 luglio 2017)