Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Juve Stabia-Monterosi Tuscia, probabili formazioni e orario. Esordio di Menichini in panchina

Alessio De Parri
  • a
  • a
  • a

Il Monterosi Tuscia ha cambiato pelle. In settimana c’è stata prima l’ufficialità dell’insediamento del nuovo organigramma societario - anche se in sella rimane sempre lui, il presidentissimo Luciano Capponi -, poi l’esonero del tecnico Davide D’Antoni e l’arrivo in panchina del navigato Leonardo Menichini. Se le novità avranno portato giovamento ai biancorossi lo sapremo già oggi pomeriggio, quando Buono e compagni scenderanno al Menti di Castellammare (inizio ore 17.30) per affrontare la Juve Stabia di Stefano Sottili, ex tecnico della Viterbese, e del bomber eterno Felice Evacuo, anch’egli ex gialloblù, sempre affidabilissimo centravanti di scorta nonostante le 39 primavere.

 

Una trasferta tosta, quella contro le vespe, che solo sette giorni fa sempre in casa hanno piegato la resistenza della capolista Bari. Menichini, allenatore di 67 anni residente a Ronciglione, ha tanta voglia di riscatto dopo l’ultima negativa esperienza sulla panchina della Lazio Primavera. In settimana il tecnico nato alla scuola di Carletto Mazzone, di cui è stato vice per tanti anni, ha lavorato molto sotto il profilo mentale, cercando di infondere serenità e autostima ad un un gruppo che inevitabilmente ha perso certezze dopo le 4 sconfitte di fila e la caduta in zona play out. Il Monterosi Tuscia oggi abbandonerà anche il 3-5-2 tanto caro a D’Antoni, marchio di fabbrica dei biancorossi nelle ultime stagioni, per presentarsi in Campania con un 4-2-3-1. Questo il modulo più probabile scelto da Menichini, che in carriera ha sempre optato per il 4-3-1-2. Uno schieramento identico a quello dei gialloblù, in modo tale da arginare il gioco avversario ma al tempo stesso mostrando buoni proposti in avanti, come già chiesto dal neo allenatore ai suoi giocatori. “La squadra deve ritrovare un po' di entusiasmo, un po' di fiducia. Deve continuare a lavorare, deve divertirsi, deve migliorare in alcune situazioni e sono certo che ci sarà tutto il tempo per farlo”, ha ricordato in settimana Menichini. La classifica, però, non può attendere troppo e già oggi riuscire a tamponare l’emorragia di sconfitte (quattro di fila, con 11 gol fatti e appena due subiti) con una buona prova e anche qualche punto contro le vespe sarebbe già un grandissimo risultato.

 

PROBABILI FORMAZIONI

JUVE STABIA (4-2-3-1) Sarri - Donati, Caldore, Troest, Rizzo - Davì, Scaccabarozzi - Bentivenga, Stoppa, Panico – Eusepi A disp. Russo, Pozzer, Esposito, Todisco, Berardocco, Squizzato, Guarracino, Della Pietra, Lipari, Evacuo All. Sottili

MONTEROSI TUSCIA (4-2-3-1) Marcianò - Verde, Tartaglia, Rocchi, Cancellieri - Franchini, Buono - Caon, Parlati, Adamo - Polidori A disp. Alia, Basile, Borri, Tonetto, Polito, Buglio, Sdaigui, Nasini, Costantino All. Menichini