Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lazio-Roma, probabili formazioni e dove vederla in tv. esame derby per Sarri e Mourinho | Video

  • a
  • a
  • a

Esame derby per Mourinho e Sarri. Questa sera, domenica 26 settembre, alle 18, va in scena il derby della Capitale Lazio-Roma. Il popolo giallorosso si affida, cuore e anima, al carisma del portoghese. Sarà per lui il 120° derby in carriera, un altro pezzo della sua storia, ma per il debutto nella stracittadina il passato non conta. "Quelli che ho vissuto sono stati tutti belli da giocare. È una sfida diversa rispetto al mio passato. Dal primo minuto in cui sono arrivato qui con la società non abbiamo mai avuto un minimo dubbio. Sappiamo bene dove siamo e dove vogliamo arrivare. In passato qualche squadra con qualche dubbio ce l’ho avuta, qui invece non esistono dubbi. Il che vuol dire che questa non è la squadra più difficile della mia carriera, ma sicuramente la sfida più difficile, questo sì", ha spiegato Mourinho alla vigilia del match che ha preparato nei dettagli, senza alzare i toni, nè sollevando polemiche come quella relativa alla espulsione di Lorenzo Pellegrini . "Questo tipo di partite sono quelle che non preoccupano un allenatore, perché non serve motivare la squadra, non bisogna preoccuparsi della concentrazione dei giocatori. Sono partite belle da preparare e da giocare. Magari con l’Udinese un pò di preoccupazione c’era, con il derby no, non esiste. Noi giochiamo sempre per vincere, anche se sappiamo che non ci possiamo riuscire in ogni gara. E se non si vince voglio uscire dal campo con la sensazione che la squadra abbia dato tutto", è il messaggio che il tecnico ha lanciato a tutta la tifoseria giallorossa e ai suoi giocatori. Al posto di Pellegrini dovrebbe essere Mkhitaryan a farne le veci alle spalle dello schieramento offensivo. Dietro all’armeno Veretout e Cristante, al solito confermati dal primo minuto.

 


Dall’altra parte la Lazio di Sarri punta al derby per dare una prima scossa al suo campionato, partito senza troppo brillare. Il pareggio con il Torino nel turno infrasettimanale è risuonato nell’ambiente come un altro campanello di allarme dopo i tentennamenti delle prime giornate. "Giocheremo contro una squadra forte, non sarà una gara normale, è il derby di Roma e di conseguenza una delle gare più importanti in Europa. Questa partita mi intriga tantissimo, dare una soddisfazione al popolo laziale sarebbe grandioso - sottolinea Sarri in conferenza - La squadra è bella viva e si sta allenando bene, c’è qualcosa che ci sta impedendo di esprimerci al meglio, anche sul piano tecnico". L’ex allenatore di Napoli e Juventus lamenta "eccessiva negatività intorno a noi, i dati ci dicono che siamo in linea con le medie dello scorso anno". Chissà che la scossa non arrivi proprio nella stracittadina. In merito alla formazione, pochi dubbi nello schieramento a tre del centrocampo. Sarri non dovrebbe fare a meno di Luis Alberto, Lucas Leiva e Milinkovic Savic. La Roma ha vinto l’ultimo derby capitolino con il punteggio di 2-0.

 

 

#CMonEagles

Pubblicato da S.S. Lazio su Domenica 26 settembre 2021

 

Queste le probabili formazioni. Lazio (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. Allenatore: Sarri. Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Smalling, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Mkhitaryan, El Shaarawy; Abraham. Allenatore: Mourinho. Tv Ore 18 Dazn.