Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbese, preso Martinelli. Rinforzo in difesa per mister Dal Canto

  • a
  • a
  • a

La Viterbese  ha raggiunto un accordo col calciatore Riccardo Martinelli. Il difensore classe 91′ ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2022 con opzione per la stagione successiva. Il difensore aretino, classe 1991, è sicuramente una pedina di esperienza per la difesa della squadra di Dal Canto. Viene dalla Reggiana con la quale ha disputato due stagioni, una in C e l'ultima in serie B (totalizzando 19 presenze nel campionato cadetto con un gol). Dal 2015 al 2019 è stato sempre in serie C, da titolare, con Rimini (due stagioni), Prato (altre due) e Lucchese. Precedentemente aveva ballato tra C2 e D con Bellaria e Rimini. Un elemento in più per rafforzare la difesa gialloblù e dare un'alternativa in più a Dal Canto. L’annuncio di Martinelli per la difesa darà modo alla Viterbese di aggiungere un tassello pesante nel reparto difensivo e potrà offrire solidità insieme a D’Ambrosio e Van Der Velden.

 

Il pareggio di Fermo contro la Fermana ha messo in luce quelle che sono croci e delizie di questa partenza. La difesa deve ancora essere registrata completamente e le 3 reti subite ne sono la conferma. Qualche errore di troppo all’esordio di sabato scorso è costato un parziale passivo di 3-0 che poteva rendere amarissima quella sera. Le delizie hanno sistemato le cose, ma reso la gara solo agrodolce. L’attacco gialloblu ha saputo riprendere la gara e segnare 3 reti in mezz’ora che sono valse il primo pareggio, quasi insperato. Volpicelli e Capanni hanno guidato la fase terminale offensiva e Murilo ha riacceso le speranze con la prima rete del 3-1. I gialloblu non hanno giocato complessivamente una gara brutta, ma il gioco migliore rispetto a quello degli avversari ha cozzato con i propri errori commessi ed il cinismo della Fermana.

 

 

L’allenatore Dal Canto ha definito questo pareggio come due punti buttati perché questa gara era alla portata della sua squadra. Il tecnico ha chiaro in testa quali sono gli aspetti da migliorare quelli da fare evolvere per rendere ancora meglio. La consapevolezza di potere fare di più ed arrivare al risultato pieno è la mentalità giusta per affrontare i problemi emersi e rendere meglio durante le prossime partite.