Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Fermana-Viterbese 3-3. Rimonta da Leoni. Mister Dal Canto: "Il pari ci va stretto" | Video

  • a
  • a
  • a

Una clamorosa rimonta che conferma ancora il carattere della Viterbese. Dopo la vittoria in rimonta in Coppa Italia contro il Gubbio al rocchi è arrivato il pari 3-3 sabato 28 agosto in casa della Fermana dopo che la squadra era andata sotto di tre reti. Mister Dal Canto alla fine voleva andare anche oltre portando a casa i tre punti: "Il pareggio sta stretto. Dobbiamo essere contenti perché abbiamo riacciuffato un 3-3 da 3 gol di scarto al 55', è difficile vedere rimonte di questo tipo". Questo aspetto, sottolinea il tecnico, "ci deve dare grande fiducia e grande morale e grande voglia di migliorare quello che dobbiamo migliorare".

 

Le parole di Mister Dal canto nel post-gara di Fermana-Viterbese 3-3 #fermanaviterbese #fervit #LegaPro #forzaviterbese

Pubblicato da U.S. Viterbese 1908 su Sabato 28 agosto 2021

 

Ma il tecnico, come detto, vede il bicchiere mezzo vuoto: "Resto dell'idea che sono due punti persi perché la squadra. Abbiamo dominato in lungo e in largo per tutti i 90 minuti, non siamo stati mai messi alla frusta, abbiamo fatto una ventina di palle gol. Credo che più di così i ragazzi non potessero fare". Dal Canto sottolinea del "castronate" fatte sui gol subiti. "Se le evitiamo ogni tanto per partite vanno in discesa piuttosto che in salita". L'allenatore non dà grandi demeriti alla squadra: "Sotto il punto di vista dell'agonismo la squadra è stata nettamente superiore alla Fermana. La squadra ha fatto una partita di uno spessore alto, dopo vai a raccontare che perdevamo 3-0 al sessantesimo perché nel calcio è importante buttare la palla dentro e non prenderlo". In Coppa Italia contro il Gubbio la squadra ha reagito dopo il gol subito. Sabato a Fermo ne sono serviti tre per la reazione: "E' sinonimo di tigna, di voglia di restare sempre in partita. Dalla panchina ho avuto la netta sensazione che la suqadra non sia stata scalfita dal risultato: ha sempre continuato a macinare gioco a fare la sua idea di calcio. Sono contento di questa cosa qua". La squadra è giovane e deve crescere. Dal Canto lo ha ripetuto ancora: "Gli errori sui gol dimostrano che dobbiamo maturare".

 

 

Emilio Volpicelli nel post gara di Fermana-Viterbese 3-3 ⚽ Gol all'esordio per il numero 7 gialloblù che festeggia nel migliore dei modi la sua presenza numero tra i professionisti #FerVit #fermanaviterbese #legapro #forzaviterbese

Pubblicato da U.S. Viterbese 1908 su Sabato 28 agosto 2021

 

Nel dopo gara ha parlato anche Volpicelli, alla centesima presenza tra i professionisti, autore del secondo gol della Viterbese che ha rimesso in pista la squadra: "E' stata una partita dalla doppia faccia. Abbiamo subito due gol nel primo tempo nonostante il controllo della palla sempre nostro". La squadra non ha mollato: "Siamo entrati negli spogliatoi all'intervallo consapevoli di poterla recuperare e nonostante il terzo gol non abbiamo mai smesso di crederci e siamo riusciti a pareggiarla". Un gol arrivato all'esordio e alla centesima presenza tra i pro. Una dedica speciale? "Sicuramente alla mia ragazza e a miei figli poi ogni gol che faccio e che farò e solo ed esclusivamente per mio padre".