Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lazio, Luis Alberto prima attacca Lotito per il nuovo aereo poi si scusa. Sanzioni in arrivo. Il video

  • a
  • a
  • a

Lazio, Luis Alberto prima attacca Lotito per il nuovo aereo poi si scusa. Sanzioni in arrivo.
Il fantasista spagnolo prova a spegnere le polemiche dopo le esternazioni di venerdì quando, commentando l'acquisto del nuovo aereo della Lazio aveva commentato in diretta social: "Comprano queste cose ma dimenticano gli stipendi".

 


Dopo qualche ora Luis Alberto deve aver compreso di essere andato oltre e si è collegato su Instagram per dare delle scuse: "Mi prendo le mie responsabilità, ho fatto una ca****a. Ho dato il massimo e lo farò sempre finché starò qui. Sono sceso in campo anche da infortunato. Mi sono arrivati tanti messaggi dai tifosi. Non posso essere laziale come voi o come Danilo (Cataldi, ndr). Chiedo scusa alla gente che si è sentita offesa, non era mia intenzione. Non sono laziale, ma devo ringraziare la Lazio per tutto ciò che mi ha dato. Dobbiamo continuare a essere una famiglia, ho sbagliato il momento".
Luis Alberto si è allenato con il gruppo. In ogni caso, da quello che trapela la società non vuole lasciar passare e sarebbero in arrivo sanzioni. Non è esclusa la panchina nella prossima gara.