Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lazio caos tamponi, Ivo Pulcini interrogato due ore. I legali biancocelesti: Chiarito tutto

  • a
  • a
  • a

Il responsabile del settore sanitario della Lazio il dottor Ivo Pulcini, è stato sentito nel tardo pomeriggio di giovedì 12 novembre dalla Procura Federale che ha aperto un fascicolo per verificare la correttezza delle procedure adottate dalla Lazio dopo i risultati dei tamponi delle ultime settimane. 
Stando a quanto riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, oltre a Ivo Pulcini è stato ascoltato - dai due sostituti procuratori federali Giorgio Ricciardi e Luca Scarpa - anche Fabio Rodia responsabile dello staff medico della Lazio. Le versioni fornite dai medici, riporta il quotidiano sportivo, non sembrano aver convinto. Ad essere contestato è il fatto che in un primo momento non sono state coinvolte le autorità sanitarie. Poi, alla vigilia della partita con la Juventus, è stata proprio la Asl ad imporre l'isolamento per Immobile, Leiva e Strakosha visti i risultati altalenanti dei tamponi dalla vigili della gara con il Bruges in poi. "Il deferimento appare cero", conclude la Gazzetta. "Siamo tranquilli, abbiamo chiarito un sacco di cose, procedure e prodotto documenti”. Queste le parole di Gianmichele Gentile, legale della Lazio dopo l'audizione.