Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lazio-Borusssia Dortmund 3-1, a segno Immobile, Luis Felipe e Akpa Akpro

  • a
  • a
  • a

La Lazio brinda al ritorno in Champions League battendo il Borussia Dortmund allo stadio Olimpico per 3-1. E' stato proprio l'ex Ciro Immobile a sbloccare il risultato. Al 5' Pasticcio dei gialloneri in disimpegno, Leiva lancia il bomber biancoceleste che trafigge Hitz. Al 15' Immobile potrebbe raddoppiare ma il portiere tedesco risponde alla grande. Al 20' brivido per la Lazio: serpentina di Guerreiro con Strakosha che esce e salva il risultato. Al 22' biancocelesti vicini al raddoppio con Correa che sfrutta un errore di Hummels per involarsi verso la porta. Ma la conclusione finisce contro a Hitz. Sul corner il raddoppio: spizzata di Luis Felipe, la palla viene deviata dalla testa del portiere tedesco e finisce dentro.
Ad inizio ripresa il Borussia appare più in palla. Al 49' Halland si presenta a tu per tu davanti a Strakosha che riesce a respingere la conclusione. Al 71' è l'attaccante norvegese a riaprire la partita concludendo a rete un cross rasoterra. La Lazio sembra alle corde e i tedeschi provano l'assalto per il pari. Ma nel momento della massima pressione vengono trafitti dalla Lazio in contropiede. Immobile, che poco prima era apparso stanco, si fa cinquanta metri e serve all'indietro Akpa Akpro che insacca da pochi passi. Una favola per il centrocampista che fino allo scorso anno giocava in B con la Salernitana. Risultato al sicuro. Halland è l'ultimo ad arrendersi impegnando ancora Strakosha al 79'. Ma il risultato non cambia più.

LAZIO-BORUSSIA DORTMUND 3-1

RETI: 6' Immobile (L), 23' Luiz Felipe (L), 71' Haaland (B), 76' Akpa Akpro (L)

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe (51' Hoedt), Acerbi; Marusic, Milinkovic (67' Akpa Akpro), Leiva, Luis Alberto (80' Parolo), Fares; Correa (67' Muriqi), Immobile (80' Caicedo). A disp.: Alia, Reina, D. Anderson, Armini, Escalante, Czyz. All.: Simone Inzaghi

BORUSSIA DORTMUND (3-4-2-1): Hitz; Piszczek (65' Brandt), Hummels, Delaney; Meunier, Bellingham (46' Reyna), Witsel, Guerreiro; Reus (78' Reinier), Sancho; Haaland. A disp.: Burki, Morey, Dahoud, Passlack, Knauff, Raschl. All.: Lucien Favre

Arbitro: Clément Turpin