Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Festa Viterbese, Rieti ko: è serie D

default_image

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

La Viterbese si lascia alle spalle l'inferno dell'Eccellenza e torna dopo appena un anno in serie D, il primo gradino di un percorso destinato ad essere ancora più lucente. Il trionfo è arrivato proprio sul campo dell'avversario numero uno, di quel Rieti che sperava nello scontro diretto per tenere in vita un campionato altrimenti chiuso da tempo. E invece allo Scopigno è arrivato l'ottavo successo consecutivo, 76 punti, un record negli ultimi anni. A fine partita inevitabili i festeggiamenti, seppur contenuti, della squadra in campo e negli spogliatoi. La Viterbese sbanca il “Manlio Scopigno” con una prova autorevole e rompe il ghiaccio già al 2' con un gran tiro di Vegnaduzzo servito da Marinelli. Al 42' Rieti in dieci per l'espulsione di Gay e gialloblù pronti ad approfittarne allo scadere con un gran tiro di Polani che sorprende D'Urso. Nella ripresa Marinelli, solo in area, cala il tris.