Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bella la Sorianese, ma la Viterbese è bella ancor di più

default_image

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Derby di fuoco doveva essere e derby di fuoco è stato. Bello e impossibile questo derby d'alta quota, bella e impossibile la Sorianese, cinica, concreta ed altrettanto impossibile la Viterbese che mette il sigillo sul campionato. Per tre quarti di gara i padroni di casa sono stati perfetti, dominando la sfida, poi nell'ultimo quarto d'ora la grande reazione dei gialloblù in grado di capovolgere sul filo di lana le sorti del match con una tripletta del “tanque” Matias Vegnaduzzo. “Abbiamo impiegato un tempo a capire che soffrivamo sugli esterni - ammette il tecnico gialloblù Gregori - Difficile il primo tempo, dove siamo andati sotto,ma questa squadra ha nelle corde tante soluzioni e alla fine è arrivata una vittoria sofferta ma meritata”.