Eolico, è incerta la crescita del settore

Eolico, è incerta la crescita del settore

Secondo WindEurope al 2023 si potrà giungere 277 GW solo rimuovendo ostacoli normativi

08.10.2019 - 12:46

0

Roma, 8 ott. - (AdnKronos) - C’è grande incertezza per la crescita del settore eolico in Italia e in Europa. A lanciare l'allarme è l’Anev in merito al nuovo report 'Wind energy in Europe: Outlook to 2023' dell'Associazione europea WindEurope. Secondo WindEurope nei prossimi cinque anni la crescita del settore eolico in Europa sarà incerta a causa degli ostacoli burocratici.

Solo laddove gli Stati membri sapranno elaborare dei Piani nazionali energia e clima (Pniec) ambiziosi, allora si potranno vedere dei risultati; inoltre i risultati si avranno solo se le procedure autorizzative verranno semplificate in modo da passare entro il 2023 da 88 a 277 Gw. Anche in tema di rinnovamento eolico le difficoltà non mancano. Nei prossimi cinque anni, 22 GW di potenza eolica installata raggiungeranno la fine della vita operativa, e anche su questo tema la normativa stenta a dare opportuno sostegno e manca la semplificazione necessaria.

L’Anev sostiene le posizioni espresse da WindEurope, ovvero che l’energia eolica deve crescere più rapidamente se si considera il peso che ha per la lotta al cambiamento climatico e i suoi costi ridotti per la produzione di energia elettrica.

Ma i problemi che riguardano il settore sono ancora tanti e vanno dall’incertezza normativa e regolatoria alla necessità di una maggiore semplificazione delle regole sia per i nuovi impianti che per il rinnovamento di quelli esistenti; dalla difficoltà nell’ottenere autorizzazioni al necessario sviluppo delle reti e all’adeguamento dei mercati.

Entro la fine dell’anno i Paesi membri dovranno presentare i Piani nazionali per l'energia e il clima 2030 (Pniec) che saranno cruciali per il settore eolico e per raggiungere l’obiettivo del 32% di rinnovabili. Non dimentichiamo poi i posti di lavoro dove l’industria eolica impiega oltre 300.000 persone in Europa, di cui 16.000 in Italia grazie al fatto che il settore in questi anni è riuscito a diventare esportatore di tecnologia eolica, e oggi è necessario non solo mantene questi posti ma aumentarli.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Clinton incontra Zingaretti a New York: "Sono così felice di vederti, Thank you!"

Clinton incontra Zingaretti a New York: "Sono così felice di vederti, Thank you!"

(Agenzia Vista) New York, 12 novembre 2019 Clinton incontra Zingaretti a New York Sono così felice di vederti, Thank you "Sono contento di aver incontrato Bill Clinton perche' insieme, qui in Italia come negli Usa, siamo il baluardo alla cultura dell'odio e della paura. Ho invitato Clinton in Italia, ospite dei democratici e mi ha promesso che verra' entro l'estate": ha detto il segretario del Pd,...

 
Libia, Conte: "Via militare non e' sostenibile"

Libia, Conte: "Via militare non e' sostenibile"

(Agenzia Vista) Roma, 11 novembre 2019 Libia, Conte via militare non e' sostenibile Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato Angela Merkel a Villa Pamphili. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Conte: "Vicino a militari feriti in Iraq"

Conte: "Vicino a militari feriti in Iraq"

(Agenzia Vista) Roma, 11 novembre 2019 Conte vicino a militari feriti in Iraq Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato Angela Merkel a Villa Pamphili. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
L'artista ipovedente Sandra Constantini espone le sue creazioni

Viterbo

Sandra Constantini espone le proprie opere

Inaugurata a Viterbo la mostra dell’artista ipovedente Sandra Constantini al Museo della ceramica della Tuscia in via Cavour 67. L’esposizione, dal titolo “Attraverso le mani ...

10.11.2019

Grande mostra dedicata al maestro della pittura Achille Perilli

Bagnoregio

Grande mostra dedicata al maestro Perilli

L'arte di Achille Perilli, uno dei principali artisti del Novecento, è al centro di una mostra che sarà inaugurata giovedì 14 novembre. La mostra “Achille Perilli. Beyond”, ...

10.11.2019

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019