Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Tusciarugby al tappeto con gli All Reds

default_image

Alessio Deparri
  • a
  • a
  • a

Convince ma non vince il Tusciarugby nella quarta di campionato in casa con gli All Reds. I ragazzi di Giancarlo Guerra scendono in campo in formazione d'emergenza, in pratica senza cambi a disposizione, ma ben decisi a vendere cara la pelle contro un avversario che già conoscono per averlo incontrato nelle amichevoli estive. I padroni di casa partono in avanti guidati da un Gabriele Tocco in grande spolvero schierato nell'insolito ruolo di tre quarti centro. Le incursioni di un “rinato” Francesco Piana, destinato però a tirare un po' il fiato nel secondo tempo, e la puntuale regia di Marco Tamantini consentono, finalmente, a Davide Santaniello e Stefano Monarca di giocare al largo e di mettere in pratica le giocate provate in settimana.. In una delle incursioni è proprio capitan Tocco a incunearsi nella difesa capitolina e a siglare la meta del vantaggio. Gli All Reds non ci stanno e iniziano a portare maggiore pressione anche se riescono a segnare solo grazie ad una serie di errori banali dovuti alla inesperienza della maggior parte dei biancorossi. E' questo il leit-motiv dell'incontro con i padroni di casa che, a differenza delle altre gare fin qui disputate, non regalano agli avversari un solo centimetro arrivando a segnare altre tre mete con Francesco Maria D'Ottavio, Valerio Silvi e Davide Santaniello. Buona la prova ad estremo di Lorenzo De Santis e quella all'ala di un Alessio Lucchesi rimasto in campo nonostante un lieve infortunio alla spalla.