Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Beccato per la seconda volta a girare in strada mentre si trova agli arresti domiciliari

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

 Un uomo che si trova agli arresti domiciliari, a Ronciglione, controllato tramite braccialetto elettronico, nonostante i divieti di circolazione imposti in questi giorni per limitare i contagi del coronavirus è stato trovato per la seconda volta fuori di casa dai carabinieri della locale stazione. I militari lo hanno rintracciato e tradotto in carcere come disposto dalla misura cautelare emessa dal giudice su richiesta dagli stessi carabinieri "per porre fine ai continui episodi di evasione".