Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Era pronta a rubare, denunciata una banda di ladri

default_image

Nel portabagagli dell'auto con a bordo i 5 malviventi trovati sei cacciaviti, due chiavi inglesi, un binocolo e quattro torce portatili

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Un maxi controllo, un servizio ad ampio raggio contro i “predoni”, ossia i ladri che, magari partendo dalle periferie romane, rubano in casolari e ville. I carabinieri di Ronciglione, diretti dal capitano Carlo Scotti, negli ultimi quattro giorni hanno effettuato una serie di servizi, impiegando 15 pattuglie, che hanno portato alla denuncia di una decina di persone. A Ronciglione i carabinieri hanno intercettato e bloccato un'auto con a bordo 5 moldavi - tutti conosciuti agli archivi delle forze dell'ordine - che avevano chiavi alterate e grimaldelli. Il quintetto, insomma, era pronto per colpire in qualche casolare o villa ed aveva con sé tutto il necessario per aprire porte o cancelli senza forzare o fare rumore. Ma i cinque, tutti a bordo di un'Audi A4, hanno commesso un errore, danneggiando un segnale stradale durante una manovra affrettata. Da lì è nata la caccia all'auto con targa olandese e dopo poco i carabinieri del radiomobile hanno bloccato l'auto. Nel portabagagli c'erano sei cacciaviti, due chiavi inglesi, un binocolo e quattro torce portatili. E' stato tutto sequestrato ed i cinque sono stati denunciati a piede libero.