Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Lina Novelli è la viterbese più votata

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Il ministro degli Interni è il re delle preferenze nella Tuscia. Sono state 21.325 le preferenze per Matteo Salvini espresse nei seggi del Viterbese alle elezioni europee di domenica 26 maggio. Tra i viterbesi spicca la sindaca di Canino Lina Novelli che ha incassato 6.435, piazzandosi al primo posto nella lista del Partito Democratico davanti a Massimiliano Smeriglio (5.978), Simona Bonafè (4.820), David Sassoli (2.557), Piero Barolo (2.350) e Roberto Gualtieri (1.740). L'ex sindaco di Corchiano Bengasi Battisti conquista 1.071 preferenze e si piazza primo nella Tuscia per quanto riguarda la lista Europa Verde così come Claudio Taglia che raccoglie 541 voti personali con CasaPound finendo davanti al capolista Simone Di Stefano. Tornando ai big, Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia) incassa 5.159 voti nella Tuscia, Marco Rizzo (Partito Comunista) 153, Roberto Fiore (Forza Nuova) 29, Mario Adinolfi (Popolo della famiglia) 126, Antonio Tajani (Forza Italia= 3.475 ed Emma Bonino (+Europa) 899.