Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Elezioni provinciali, due liste del centrodestra

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Centrodestra diviso alle prossime elezioni provinciali. Due le liste in campo: una con Lega, FI e Fondazione, l'altra con i soli Fratelli d'Italia. L'epicentro della spaccatura, per effetto del voto ponderato, è localizzata nel Comune capoluogo. I consiglieri di Palazzo dei Priori esprimono infatti una preferenza più pesante di quella dei paesi, essendo, questa pesantezza, determinata dal numero di abitanti che si rappresenta. Fatto sta che proprio a Viterbo città, nonostante i numerosi incontri fatti nelle ultime settimane, la coalizione non è riuscita a trovare una posizione condivisa, tanto che sabato mattina la spaccatura, dopo l'ennesima riunione, è apparsa definitiva. Come detto, da una parte Lega, Forza Italia e Fondazione unite in una lista civico-politica e dall'altra Fratelli d'Italia da soli. Non ancora chiaro in realtà se anche la loro sarà una civico-politica o proprio una lista di partito. Ovviamente, tutto ciò a meno di sorprese dell'ultimo momento, che in politica sono sempre possibili, pur apparendo in questo caso quasi impossibili. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 18 NOVEMBRE E NELL'EDICOLA DIGITALE