Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si accoda alle auto con il Telepass per non pagare il pedaggio, condannato

Il casello di Orte

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

“Scroccava” il pedaggio dell'autostrada accodandosi alle auto munite di Telepass nella corsia riservata ai clienti. Tuttavia il cinquantenne napoletano è stato scoperto e denunciato dalla Società Autostrade dopo la visione dei filmati. Diversi degli “accessi abusivi” nella corsia per i veicoli muniti di Telepass avvenivano proprio al casello di Orte e per questo l'uomo è finito a processo accusato di insolvenza fraudolenta. Ieri mattina il giudice Rita Cialoni gli ha inflitto una pena di 300 euro di multa condannando l'imputato al risarcimento del danno (330 euro) e al pagamento delle spese processuali. Oltre 50 gli episodi contestati all'automobilista che, secondo il capo d'imputazione, riusciva a non pagare il pedaggio accodandosi alle auto che passavano nella corsia riservata al Telepass. Restando attaccato all'auto che la precedeva riusciva a passare senza pagare. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 14 MARZO O NELL'EDICOLA DIGITALE