Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rifiuti, Maria Grazia Cucinotta testimonial a Messina

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Palermo, 16 dic. (Adnkronos) - "Come tutte le rivoluzioni ‘culturali' il porta a porta deve avere il giusto tempo per essere compreso da tutti i cittadini e assimilato nelle loro abitudini; siamo già soddisfatti per gli ottimi risultati ottenuti in pochi mesi da Messinaservizi Bene Comune, nonostante i problemi di personale e di adeguamento degli operatori al nuovo servizio. Chiediamo maggiore collaborazione ai cittadini, ai commercianti e agli amministratori di condominio, tutti devono rendersi conto che questo sarà un cambiamento epocale per la nostra città. Vogliamo un servizio di raccolta smaltimento rifiuti efficiente, ecosostenibile e adeguato dal punto di vista sociale alle nuove esigenze che la società richiede. In questo senso, per promuovere il porta a porta, abbiamo commissionato anche uno spot con un testimonial d'eccezione come l'attrice e produttrice Mariagrazia Cucinotta, che rappresenta la messinesità nel mondo e cercherà di sensibilizzare i cittadini a differenziare”. A dirlo il sindaco di Messina Cateno De Luca durante la conferenza stampa della sala giunta del Comune, presentando i primi risultati del porta a porta in città e lo spot promozionale del servizio con l'attrice e produttrice Mariagrazia Cucinotta. Alla conferenza erano presenti anche l'assessore all'Ambiente Dafne Musolino, il presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo, il Cda dell'azienda, l'attore e regista Eros Salonia e la piccola attrice Ginevra Caminiti. “E' stato raggiunto dal porta porta - continua il sindaco - già quasi la metà della città, ma siamo certi che entro Febbraio- Marzo completeremo tutte le aree cittadine. Ci saranno inoltre ottime opportunità per i cittadini dal 2021 in poi per avere sconti anche nella tari grazie a questo servizio”. Il presidente di Messinaservizi Bene Comune, Giuseppe Lombardo, si è detto molto contento per gli step raggiunti fino ad ora dal servizio, e ha aggiunto: “Abbiamo raggiunto con le zone che partono oggi a Nord e a Sud le centomila utenze domestiche dove c'è già il porta a porta e sono migliaia inoltre, le utenze commerciali. I risultati di questi mesi dall'inizio ufficiale del porta a porta il 16 Settembre scorso, sono molto confortanti. In quattro mesi nelle aree dove è iniziato il servizio abbiamo avuto un aumento del 30-35 percento di differenziata, raggiungendo così in quelle zone oltre il 60 percento. Facendo una proiezione, applicando questi aumenti anche nelle altre zone delle aree Nord, Sud e Centro dove inizierà il servizio nelle prossime settimane, siamo certi si raggiungerà il 65 percento complessivamente, dato che ci permetterà di essere in linea con la normativa europea. Problematiche si sono registrate sia per la novità del servizio, che per alcuni comportamenti poco civili di alcuni cittadini. Per agevolare gli operatori è prevista anche la realizzazione di nuova app che fornirà in tempo reale il tragitto di ogni mezzo per monitorare ogni attività e correggere il tragitto in caso ci fossero degli errori.