cronaca

Agrigento: contrasto a furti di uva e olive, controlli e sanzioni

11.10.2019 - 11:45

0

Palermo, 11 ott. (AdnKronos) - Controlli straordinari delle zone rurali di Agrigento dei Carabinieri che hanno contrastato furti di uva e di olive. Dalla serata di ieri alle prime luci dell’alba, sono stati svolti, in tutta la provincia, dei servizi straordinari di controllo del territorio, messi in atto dal Comando Provinciale Carabinieri di Agrigento. Si tratta di un piano di prevenzione "a largo raggio volto a contrastare l’odioso fenomeno dei furti di uva e di olive e i danneggiamenti in pregiudizio delle varie coltivazioni". L’operazione ha avuto come obiettivo la tutela di tutte le aree rurali della provincia agrigentina. Da Licata a Sciacca, da Agrigento a Cammarata, con particolare attenzione alle località tipiche della vendemmia, che sta quasi volgendo al termine. "Quindi massima concentrazione degli sforzi a Canicattì, come a Campobello di Licata, ma anche nel saccense - dicono i Carabinieri - Già da settimane, per la verità, i Carabinieri di Agrigento hanno messo in campo i loro uomini, impegnandoli in pattugliamenti nelle aree rurali allo scopo di prevenire e reprimere il fenomeno dei furti d’uva o i danneggiamenti, invitando gli agricoltori a segnalare ogni movimento sospetto. Queste attività preventive hanno sicuramente scoraggiato eventuali malintenzionati a ridosso della campagna di raccolta dell’uva e adesso anche delle olive".

Il servizio straordinario di stanotte ha visto coinvolti, contemporaneamente, oltre 150 carabinieri. Più di 50 pattuglie, hanno controllato un’area di oltre mille chilometri quadrati di campagna e ispezionato oltre 100 vigneti e 50 uliveti. Duecento circa sono state le persone controllate anche con riscontri al terminale. Nei loro confronti, in alcuni casi, sono state elevate sanzioni al codice della strada, ma soprattutto è stato verificato il motivo per cui si trovassero in zona. Molti contadini e proprietari terrieri si sono avvicinati alle pattuglie, ringraziando per il servizio svolto e per dare indicazioni su autovetture ritenute sospette, transitate nelle ore precedenti in zona. "Insomma un bilancio più che positivo, per un servizio preventivo che proseguirà anche in futuro", dicono.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Russiagate, Conte: "Informando ministri violavo legge"

Russiagate, Conte: "Informando ministri violavo legge"

(Agenzia Vista) Roma, 23 ottobre 2019 Russiagate, Conte: "Informando ministri violavo legge" Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine della sua audizione al Copasir: "Avverto una grande responsabilità, che qualcuno rappresenta come un potere, sull'intelligence. Cerco di interpretare questo compito nel rispetto della legge: la responsabilità ...

 
Raffaella Carrà contro "La vita in diretta": manca d'ironia

Raffaella Carrà contro "La vita in diretta": manca d'ironia

Roma, 23 ott. (askanews) - Raffaella Carrà contro "La vita in diretta" e Rai1. Lo fa nel corso della conferenza stampa di presentazione della seconda stagione di "A Raccontare Comincia Tu", in onda su Rai3 da giovedì 24 ottobre. "La tv dal vivo per me è meravigliosa. Guardo un po' tutto, non tutto mi piace. Mi fa soffrire quando un programma potrebbe essere fatto meglio per un pizzico di scelte ...

 
Russiagate, Conte: io ho chiarito, Salvini spieghi su Savoini

Russiagate, Conte: io ho chiarito, Salvini spieghi su Savoini

Roma, 23 ott. (askanews) - "Rimango sorpreso quando Salvini si ritrova a pontificare quotidianamente sulla questione Barr, mi ha sollecitato a chiarirla. Credo che sia legittima la sua richiesta di chiarimento, eccomi qui. Io la verità l'ho riferita in sede istituzionale, mi sorprende come Salvini, che ha una grande responsabilità perchè era ministro dell'Interno e si è candidato a guidare il ...

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019